logo

Torna a galla la storia delle Navi di Caligola

20 / luglio / 2020

Archeologia: Torna a galla la storia delle Navi di Caligola;Nemi chiede i danni a Merkel  Le navi di Caligola erano nel lago della cittadina laziale, furono distrutte dai nazisti in ritirata, il consiglio comunale vota la delibera per il risarcimento dei danni.  Nemi 24/07 - La giunta comunale di Nemi ha votato una delibera su proposta del primo cittadino, Alberto Bertucci: propedeutica a chiedere i danni alla Germania per la distruzione delle due famose navi romane dell'Imperatore Caligola. Furono ritrovate nel secolo scorso, tra il 1928 e il 1932, e poi «dolosamente e intenzionalmente bruciate» la notte del 31 maggio 1944 dal 163° Gruppo Antiaereo Motorizzato tedesco che occupava la zona ed era in ritirata. E adesso, per Nemi, la Germania deve pagare. “Si ritiene  - aggiunge il Sindaco Alberto Bertucci” di sottoporre a giudizio risarcitorio nei confronti della Repubblica Federale di Germania per i danni morali e materiali subiti dalla collettività di Nemi a causa dell’irreparabile danno

Torna Indietro